World Class
Bearing Technology

Settori d'impiego di Glycodur® A/AB

I cuscinetti a rotolamento GLYCODUR A -hanno anch'essi il dorso d'acciaio ramato su cui è stato apportato uno strato poroso sinterizzato spesso da 0,2 a 0,4 mm. La caratteristica principale di questi cuscinetti è lo strato di copertura in bronzo sinterizzato saldamente ancorato in poliossimetilene (POM) spesso 0,3 mm e quindi relativamente alto e le tasche di lubrificazione per il deposito del grasso.

I cuscinetti a rotolamento GLYCODUR A perciò in una certa misura non risentono di errori d'allineamento e di conseguenti sollecitazioni sugli spigoli.  

I cuscinetti a rotolamento GLYCODUR AB -corripondono per la struttura ai cuscinetti a rotolamento GLYCODUR A , ma hanno uno strato di copertura in POM spesso 0,35 mm. Ciò consente di eliminare errori d'allineamento in una successiva rilavorazione della superficie di scorrimento nelle boccole già montate mediante trapanatura o tornitura - in casi speciali anche mediante alesatura-o per ottenere un gioco più piccolo.

Applicazione

Tutte le applicazioni in cui è previsto un attrito misto e che utilizzano grassi ed oli, come ad es. ingranaggi che girano lentamente o movimenti di regolazione.

Struttura del materiale

 

 

1 Poliossimetilene (POM)
2 Tasca di lubrificazione
3 Bronzo zincato
4 Strato di collegamento (rame)
5 Dorso in acciaio
6 Dorso in rame
7 Strato in stagno

 

                 www.glycodur.de